Local Seo: quali sono i fattori che influenzano il posizionamento local

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
local-seo-linkitb
Un'analisi degli elementi su cui lavorare per renderci più visibili nelle ricerche locali.

Per tutte le attività che hanno uno o più punti vendita fisici, comparire nelle ricerche o nel local pack di Google diventa fondamentale visto l’utilizzo, spesso inconsapevole, che gli utenti fanno del motore di ricerca.

Il principale strumento di posizionamento nella ricerca locale è la scheda Google My Business che sempre di più viene utilizzata dagli utenti per cercare informazioni di contatto, opinioni e immagini del punto vendita che stiamo cercando.

Con il passare del tempo questo strumento si arricchisce di nuove funzionalità anche specifiche per ogni settore merceologico.

Ma cosa influenza il posizionamento della nostra scheda Google My Business?

Fattori di posizionamento nei motori di ricerca locale segnalati ufficialmente da Google

Google ci spiega ufficialmente quali sono i fattori di posizionamento e li divide in 3 fattori principali

  • Distanza
  • Pertinenza
  • Evidenza

La distanza

Ovviamente trattandosi di ricerca locale, la distanza è uno dei fattori più importanti nella ricerca. La distanza viene calcolata in base alla localizzazione del nostro dispositivo, e questa è resa sempre più precisa grazie all’evoluzione e alla precisione del gps nei nostri telefoni.

Quando cerchiamo ad esempio ristorante di pesce e magari stiamo al centro di Anzio, ovviamente ci verranno mostrati prima i ristoranti in prossimità. Non si tratta però dell’unico fattore, come vedremo, e quindi non ci apparirà mai un ordine puramente fornito da questo.

La distanza viene calcolata in maniera diversa quando facciamo ricerche non stando fisicamente in un posto come, ad esempio prima di un viaggio; quando cerchiamo “ristorante Bologna” magari stando nella nostra città, il risultato verrà restituito partendo dal centro della città.

Ovviamente sulla distanza noi non possiamo fare nulla, quindi questo fattore non è influenzabile da una attività di ottimizzazione.

La pertinenza

La pertinenza indica il livello di corrispondenza di una scheda locale con la ricerca di un utente.

Se cerchiamo ad esempio “abbigliamento per bambini” ci verrano restituiti solo risultati che corrispondono alla nostra ricerca evitando tutti i negozi di abbigliamento generico perché noi abbiamo fatto una ricerca specifica.

La pertinenza è uno dei fattori su cui possiamo intervenire aggiungendo tutte le informazioni dove è possibile ma contribuiscono anche fattori che non dipendono da noi.

  • Informazioni degli utenti
  • Informazioni sulla scheda Google My Business
  • Foto
  • Informazioni sul sito web

Da questo elenco capiamo subito come avere un sito web per un’attività locale diventa un fattore di ranking nella ricerca organica.

Evidenza

Più famosa è un’attività e più ovviamente ciò costituisce un fattore di ranking. Pensate ad esempio ad un ristorante dove va sempre molta gente, di cui si parla online: ovviamente sarà un luogo più consigliato. Anche Google utilizza questi indicatori per decidere il posizionamento organico di una scheda Google My Business

Anche in questo caso come possiamo intervenire per ottimizzare la nostra posizione?

I principali fattori che influenzano questo aspetto sono:

  • Ottimizzizione SEO del sito web
  • Citazioni su altri siti web
  • Recensioni
  • Comportamento degli utenti online
  • Comportamento degli utenti offline
  • Reputazione del brand

Conclusioni

In conclusione sappiamo con certezza quali sono i fattori che influenzano il posizionamento della nostra scheda Google My Business come si vede nell’articolo ufficiale di google; sappiamo anche che riuscire ad entrare il più possibile nel local pack diventa fondamentale e che sempre più persone utilizzano la scheda Google my Business per cercare informazioni sull’attività nei più svariati settori, dobbiamo cominciare fin da subito ad ottimizzare la nostra.

Se avete letto fino ad ora avete anche capito l’importanza di avere un sito web anche per l’ottimizzazione delle ricerche locali oltre che per contribuire alla creazione del nostro brand.

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Federico Aggio

Federico Aggio

Sono consulente di (Digital) Marketing e Founder @Link ITB. Sono ossessionato dall'ottimizzazione e il mio lavoro è la mia passione! Se vuoi parlarmi di un progetto fissiamo un appuntamento!

CONTATTI

Vuoi lavorare con noi?

Via Guglielmo Marconi, 171
00042, Anzio (RM)

Tel. 06 9811 6079
Email. info@linkitb.it

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi tutti gli articoli e le news di settore direttamente nella tua email