Arrivano le Guide Instagram: come e perché utilizzarle

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Guide Instagram: come utilizzarle e perché

Tra i vari strumenti aggiunti nel recente aggiornamento di Instagram abbiamo notato una piccola ma grande novità, che ci ha stupito e che ha fatto crescere in noi tanta curiosità: parliamo delle Guide Instagram.

Proprio qualche giorno fa abbiamo infatti assistito al rinnovamento grafico e strutturale del noto social network, di ormai fondamentale importanza per il mercato online. Come già detto in questo articolo il social di casa Facebook ha deciso di dare maggiore rilevanza allo Shop e ai Video Reel, lasciando in secondo piano la pubblicazione tramite i mezzi più classici, come Post, Stories e Video su IGTV.

In fondo alla lista però figura proprio la nuova funzionalità, le suddette Guide Instagram, che abbiamo studiato per voi e di cui vi andremo a spiegare meglio il funzionamento e l’utilità.

A cosa servono?

Le Guide ci permettono di realizzare cartelle, classificatori o semplici guide (per l’appunto) tramite cui dirigere l’attenzione dei nostri follower verso uno specifico argomento e/o consigliargli la visione di particolari post che potrebbero dargli maggiori informazioni riguardo un preciso argomento.

Un esempio fra tutti ce lo danno Gucci e X Factor Italia, due account che non hanno niente in comune, ma che hanno scelto di utilizzare lo stesso mezzo in maniera completamente diversa.

Gucci ha scelto infatti di creare una Guida chiamata “Gucci Gift”, consigliando prodotti da regalare per i propri cari, dato il periodo natalizio.

X Factor Italia ha invece realizzato diverse Guide su ogni singola serata Live, creando a tutti gli effetti una sorta di magazine virtuale.

Arrivano le Guide Instagram: come e perché utilizzarle 1
Guide Instagram 2020 di @xfactoritalia
(© tutti i diritti riservati a X Factor Italia e Instagram di Facebook)

Bisogna dire però che al momento purtroppo le Guide non sono ancora uno strumento di punta per Instagram, ma questo non va a sminuirne l’utilità. Crediamo infatti che presto potremo vedere molte più Guide, create anche e soprattuto da parte degli account con migliaia follower, che forse non ne hanno ancora compreso le potenzialità, come è stato d’altronde per i reel.

Come si crea una Guida?

Aprendo il nostro profilo e cliccando successivamente sull’icona “+” avremo accesso ad una lunga lista degli strumenti, tra cui la suddetta Guida.

Arrivano le Guide Instagram: come e perché utilizzarle 2

Una volta cliccato su di essa ci verrà richiesta la tipologia di Guida che stiamo andando a creare: riguardante luoghi (mostrando luoghi nella nostra città o altrove), prodotti (consigliando i nostri prodotti preferiti o per catalogo i prodotti all’interno del nostro shop) o post (creando delle raccolte di post con un argomento simile o che quantomeno si colleghino).

Arrivano le Guide Instagram: come e perché utilizzarle 3

Se ad esempio volessimo creare una sorta di cartella, o libro, con tutti i nostri post già pubblicati sul nostro Glossario (maggiori informazioni), cliccheremo su “post”. Successivamente verremo reindirizzati in una galleria contenente tutti i nostri post pubblicati: selezioniamo quelli che pensiamo possano essere coerenti con la Guida in questione.

L’ordine delle immagini all’interno della Guida sarà definito dalla pubblicazione dei post in ordine cronologico dal più al meno recente.

Arrivano le Guide Instagram: come e perché utilizzarle 4

Una volta selezionate le immagini saremo reindirizzati nella pagina per la titolazione della Guida: aggiungiamo il titolo, se necessario cambiamo l’immagine di copertina (cosa che noi consigliamo per rendere la Guida unica), inseriamo un’eventuale descrizione della Guida, cliccando su “Cosa riguarda questa guida?”, spiegando cosa vogliamo comunicare.

Nel nostro caso inseriremo per l’appunto “Glossario” e andremo a descrivere la Guida come “Scopri e comprendi il linguaggio del marketing grazie a brevi e semplici definizioni”.
Andremo poi a compilare titolo e descrizione dei singoli post.

Arrivano le Guide Instagram: come e perché utilizzarle 5

Al termine, prima di condividere la Guida, potremo vedere l’anteprima per avere la certezza di quello che stiamo pubblicando. Se qualcosa ancora non ci convince possiamo sempre salvare la guida in bozza per modificarla poi in un secondo momento.

Una volta condiviso non dimentichiamoci di condividerlo nelle nostre storie, cliccando sull’icona in alto a destra a forma di freccia e scegliendo “Aggiungi una guida alla tua storia“, per pubblicizzare il contenuto.

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Fabiano Bortolami

Fabiano Bortolami

Visual e Multimedia Designer. Mi occupo di Branding, UI/UX, Web Design e Motion. La mia più grande passione? Il cinema!

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi tutti gli articoli e le news di settore direttamente nella tua email.