Cambiano i pulsanti di Instagram: sempre più spazio allo shop

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Copertina articoli Copy
Nuovo layout per i pulsanti di Instagram: lo shop diventa più importante

Quante cose stanno cambiando sui social network?

Nelle ultime settimane è evidente che, nelle stanze delle decisioni di Instagram, c’è parecchio fermento.
Chi frequenta il social network tutti i giorni ha iniziato ad accorgersi che ci sono modifiche in corso.
Poi, pochi giorni fa è iniziato ad arrivare, in notifica e via mail, l’aggiornamento delle Condizioni d’uso

Cambiano i pulsanti di Instagram: sempre più spazio allo shop 1

Dove sono finite le notifiche?

Il cambiamento però che interessa di più gli utenti è sicuramente quello dei pulsanti, che hanno subito una piccola rivoluzione.

Instagram ce lo ha detto a chiare lettere, come si legge qui sotto: “Le notifiche sono state spostate”.
Ora, a prescindere dal fatto che ora servono due mani per arrivare a cliccare sulla modifica (a meno che non siate giocatori o giocatrici di basket e pallavolo…), ci viene da chiederci: come mai? Perché il tasto che clicchiamo di più è stato spostato in una posizione più scomoda?
Verrebbe da rispondere: “perché tanto, su quel pulsante, ci andrai a cliccare lo stesso”. Infatti, ve ne sarete già accorti, non abbiamo smesso di usarlo.

Cambiano i pulsanti di Instagram: sempre più spazio allo shop 2

La posizione migliore al pulsante “shop”

Cosa è finito al posto del pulsante delle notifiche? Innanzitutto c’è da ragionare sul fatto che è cambiata tutta quanta la striscia in basso.

Cambiano i pulsanti di Instagram: sempre più spazio allo shop 3

A sinistra c’è sempre il tasto “home” che porta al newsfeed, seguito dal tasto per la ricerca, da quello “reel” (su cui Instagram sembra aver puntato molto) e infine ecco qua, l’usurpatore in forma di icona shopper: il pulsante che ci porta allo shop.

Cambiano i pulsanti di Instagram: sempre più spazio allo shop 4

Incentivo agli acquisti

Non sappiamo esattamente come andrà a finire questa “guerra” tra i marketplace online. Sappiamo bene che è ancora Amazon che la sta vincendo, non conosciamo gli obiettivi e le tattiche che useranno gli altri ma una cosa è certa: si stanno tutti preparando.

Gli acquisti da mobile diventeranno sempre più frequenti, sia che ci compri da grandi brand sia che si scelga il negozio locale. Anche Instagram lo sa e ci sta incentivando a spendere.

Come se non lo facessimo già abbastanza…

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Francesca Carpineti

Francesca Carpineti

Ogni aspetto del linguaggio è un universo da scoprire: combinare parole e punteggiatura è la cosa che mi piace di più. Ho dato vita a Link ITB e da allora studio come le parole e il loro significato si muovono nel mondo digitale.

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi tutti gli articoli e le news di settore direttamente nella tua email.