Le live su Instagram finalmente raddoppiano gli ospiti

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Copertina articoli

Uno dei limiti che molti riscontrano ad Instagram era quello di permettere le proprie dirette a due soli account per volte. Qualcosa si muove e dal primo marzo, Instagram ha raddoppiato i “posti a tavola”. Adesso le live si potranno fare da uno a quattro account grazie alle Live Rooms.

A questo link sulla pagina Facebook di Facebook (sarà sempre divertente scriverlo) trovate la presentazione.
https://www.facebook.com/facebook/videos/449310639531952/

Come funzionano le Live Rooms di Instagram?

Per far partire una live room, bisogna fare swipe verso sinistra (dove si creano le storie) e selezionare “Video in diretta” o “Live camera”. Quindi si aggiunge un titolo e si va sull’icona Stanze (Rooms) per aggiungere gli ospiti. Lì ci saranno le notifiche di chi ha richiesto di entrare in diretta e anche la possibilità di cercare altri utenti come tuoi ospiti. Si possono aggiungere tutti e tre gli ospiti insieme o anche uno per volta.

Ovviamente il bacino di utenza per la live sarà quello di quattro account Instagram e aumenteranno di conseguenza le visualizzazioni. Ma per la qualità del contenuto, toccherà comunque alla fantasia dei creators.

Le live su Instagram finalmente raddoppiano gli ospiti 1
Foto dalla Newsroom di Facebook

Cosa vuole ottenere Instagram con le Live Rooms?

Gli obiettivi della piattaforma sono abbastanza chiari: come scritto sul blog ufficiale di Facebook vogliono dare la possibilità ai creators, come sono chiamati gli utenti che realizzano contenuti, di avviare un talk show, ospitare una jam session o co-creare con altri artisti, ospitare domande e risposte o tutorial più coinvolgenti. Oppure, in un periodo in cui la maggior parte della popolazione passa tantissimo tempo a casa, semplicemente uscire con più amici ma farlo in streaming.

C’è poi l’aspetto economico, che non è mai da sottovalutare con i social network perché (ogni tanto fa bene ricordarlo) si tratta di aziende che operano per generare guadagni e non di enti di volontariato. Le Live Rooms avranno così la possibilità di far muovere denaro. In che modo? Il primo è quello più nobile e cioè indicare un ente o un’associazione benefica di riferimento a cui si potranno effettuare donazioni dalla piattaforma durante la diretta streaming. L’altra è quella di inserire prodotti dalla piattaforma shopping e quindi indirizzare il pubblico verso l’acquisto, per esempio, di un accessorio di cui siamo parlando nella diretta.

Live Rooms è disponibile per tutti gli account Instagram?

Qui arriva la nota dolente ma a cui ormai siamo abituati. Come tutti i grandi cambiamenti della piattaforma, la diffusione avverrà a macchia di leopardo. Se siete però tra i fortunati che hanno già la nuova feature a disposizione, iniziate a giocare. Dal vivo!

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Francesca Carpineti

Francesca Carpineti

Ogni aspetto del linguaggio è un universo da scoprire: combinare parole e punteggiatura è la cosa che mi piace di più. Ho dato vita a Link ITB e da allora studio come le parole e il loro significato si muovono nel mondo digitale.

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi tutti gli articoli e le news di settore direttamente nella tua email.