Creator Studio: uno strumento professionale per i post organici

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Copertina articoli
Un nuovo strumento per la gestione dei post organici: ottima novità soprattutto per Instagram.

Facebook: una visione d’insieme delle Pagine

È arrivato da un po’ di tempo Creator Studio e, se gestite qualche pagina, ve ne sarete sicuramente accorti. Cliccando su Strumenti di Pubblicazione, senza neanche bisogno di passare da Business Manager, c’è infatti una “strisciolina” che vi invita a provarlo.

Creator Studio: uno strumento professionale per i post organici 1

Ma cosa è Creator Studio? Semplice, è uno strumento che vi aiuta a gestire in maniera professionale i vostri post organici. Se gestite più pagine, come capita a molti di noi per esempio, Creator Studio vi dà innanzitutto una visione d’insieme di tutti i contenuti da tenere sotto controllo, così da avere metriche e statistiche tutte a porta di mano in un un solo spazio, senza muoversi di pagina in pagina.

Potete postare, salvare in bozza e programmare praticamente tutti i contenuti che potete gestire dalla Pagina: questo nuovo strumento facilita il controllo e la programmazione dei contenuti come fino ad ora hanno fatto software come Hootsuite e PostPickr.

Il ruolo dei Video

Sì, ve ne accorgerete fin da subito: Facebook vuole che siano i video i protagonisti della sua piattaforma. Ne avrete la certezza quando incomincerete ad analizzare i dati statistici in Creator Studio. A differenza di Business Manager, dove si ha una visione complessiva di tutti gli insights della pagina, qui avrete i dati relativi alle performance dei vostri video. Sembrerebbe uno dei modi più “subdoli” trovati da Facebook per dirci quale strumento usare per i nostri contenuti.

“Salve, sono Facebook, voglio che riempiate le mie pagine di video e vi dico come fare.”

Le dirette: un’interfaccia più pulita e intuitiva

Ce ne siamo accorti tutti, chiusi in casa forzatamente per la pandemia.
Queste settimane di emergenza hanno dato una spinta ulteriore a una caratteristica su cui Facebook già puntava moltissimo: i video in diretta. Creator Studio diventa così uno strumento essenziale anche per la gestione di questi. Il nuovo “Live Producer” infatti è intuitivo e veloce.

Creator Studio: uno strumento professionale per i post organici 2

Si possono ovviamente impostare dirette dalla fotocamera come anche attraverso il codice di streaming che ci viene fornito.

Creator Studio: uno strumento professionale per i post organici 3

Inoltre, ci sono una serie di funzioni da poter sfruttare per migliorare l’esperienza utente nella visualizzazione dei nostri video, come ad esempio la possibilità di inserire sottotitoli e didascalie.

Raccogliere le informazioni sui clienti attraverso la Posta

Da Creator Studio si può gestire anche la posta della Pagina. E, come anche su Facebook e su Business Manager, anche qui abbiamo la possibilità di ordinare le informazioni sui nostri contatti.

Non si sostituisce certamente a un CRM (almeno non ancora) ma Facebook più di ogni altro sa quanto è importante conoscere i dati dei nostri clienti. (Anche noi ve ne abbiamo parlato in questo articolo). Quindi, accanto al messaggio di posta del singolo utente, avrete una serie di funzioni da poter sfruttare.

Possiamo organizzare, ad esempio, gli utenti che ci contattano attraverso delle etichette:

  • Nuovo Cliente
  • Cliente consolidato
  • Fornitore
  • Partner Commerciale

Oppure, immaginate di gestire la pagina di un negozio di arredi per la casa e conoscete bene i vostri clienti e il tipo di richieste che vi fanno. Potete dividerli per stile o per capacità di spesa. Insomma, avrete modo di organizzare le categoria in cui ordinare i vostri contatti.

Raccolte delle Pagine: uno strumento per organizzarle

La visione d’insieme delle pagine, lo dicevamo all’inizio, è molto utile per tenere sotto controllo tutti i post pubblicati sulle varie Pagine che si gestiscono. Il problema di chi gestisce molte pagine però, può essere che si crei confusione con una sorta di emorragia di contenuti. Creator Studio ha pensato anche a questo.
Prendete il nostro caso: gestiamo le nostre pagine (e sono già più di una), le pagine dei clienti e alcune pagine “per passione”. Ecco qua, sono già tre le “Raccolte delle Pagine” che possiamo creare. E possiamo poi suddividere ancora. Clienti locale e clienti nazionali, ad esempio: ognuno può organizzare la propria divisione.

Instagram: finalmente una gestione vera da desktop

Diciamocelo: chi fa il nostro mestiere non era per nulla soddisfatto degli strumenti che si potevano usare per la programmazione su Instagram. Ora invece, per lo meno per il feed e l’IGTV, c’è qualcosa che ci aiuta veramente a programmare per il nostro calendario editoriale.

Quando postiamo possiamo menzionare, usare i geotag, cercare gli hashtag: insomma è davvero uno strumento utile e facilmente utilizzabile. Ovviamente, c’è da premettere, possiamo usare solo gli account Instagram aziendali o content creator.

Creator Studio: uno strumento professionale per i post organici 9

Nessuna novità per le Stories: si fanno ancora solo da mobile

Se ve lo state chiedendo: no, non c’è la possibilità di programmare le Stories. Sembra che l’intenzione dell’azienda sia ancora quella di farcele usare con il telefono in mano, vivendo all’istante.

L’App di Creator Studio: l’utilizzo da mobile

Creator Studio: uno strumento professionale per i post organici 10

Come potevamo aspettarci, Facebook ha creato anche un’App di Creator Studio, per poter organizzare e controllare i nostri contenuti organici anche da mobile. Non è completa come Creator Studio da desktop (non c’è Instagram, ad esempio) ma può essere davvero utile per tenere sotto controllo i nostri contenuti anche quando non siamo al computer.

Il corso su Facebook

Se avete voglia di studiarlo un po’, potete andare sulle pagine ufficiali di Facebook e approfondire tutti questi aspetti.

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Francesca Carpineti

Francesca Carpineti

Ogni aspetto del linguaggio è un universo da scoprire: combinare parole e punteggiatura è la cosa che mi piace di più. Ho dato vita a Link ITB e da allora studio come le parole e il loro significato si muovono nel mondo digitale.

CONTATTI

Vuoi lavorare con noi?

Via Guglielmo Marconi, 171
00042, Anzio (RM)

Tel. 06 9811 6079
Email. info@linkitb.it

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi tutti gli articoli e le news di settore direttamente nella tua email