Compra a Km0: un nuovo adesivo di Instagram per il commercio locale

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Copertina articoli
Anche i social network si muovono per il commercio locale: un nuovo adesivo nelle stories di Instagram.

Facebook, Instagram, Whatsapp, Twitter: tanti modi di rispondere alla crisi

I social network sono stati pronti a rispondere alla crisi fin dall’inizio, creando nuovi tool, incentivando (per la prima volta concretamente) il fact-checking, mettendo a disposizione degli utenti diversi nuovi strumenti.

Facebook ha creato delle pagine di raccolta informazioni, dove poter reperire materiale ufficiale riguardo all’emergenza Covid-19.

Twitter ha aumentato la vigilanza sulle fakenews, arrivando a togliere anche tweet di persone molto influenti, come il presidente del Brasile Bolsonaro, perché sostenevano falsità.

Whatsapp ha limitato l’inoltro delle catene, ipotizzando che chi diffonde Fake News, utilizzi principalmente questa piattaforma per mandare avanti il messaggio.

Instagram ha inserito degli adesivi nelle proprie stories: prima “Io resto a casa”, dopo il “Grazie” rivolto a tutti quelli che hanno combattuto la pandemia in prima linea e ora arriva il “Compra a Km0”.

Compra a Km0: un nuovo adesivo di Instagram per il commercio locale 1

L’attenzione al commercio locale

La nostra mobilità è stata praticamente impedita per due mesi e ora sta piano piano ricominciando: non sappiamo quanto ci vorrà prima che torneremo a viaggiare e muoverci con la stessa libertà e tranquillità che avevamo prima di questo virus.

Instagram ha semplicemente realizzato che abbiamo, in questi mesi, usato molto più spesso i servizi vicini a noi: per fare la spesa, per ordinare la cena a casa e, ora, per usufruire del servizio d’asporto.

Ha creato quindi un adesivo da utilizzare nelle nostre stories, semplicemente per raccontare come stiamo cercando di aiutare il commercio del nostro territorio.

Ci avrete già fatto caso che, se più di qualcuno di coloro che seguite su Instagram lo utilizza, troverete una Storia collettiva nella barra di quelle recenti che li raccoglie tutti. Un piccolo “gioco” che però fa riflettere su quanto avremo bisogno di partire dai luoghi intorno a noi per ricominciare davvero.

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Francesca Carpineti

Francesca Carpineti

Ogni aspetto del linguaggio è un universo da scoprire: combinare parole e punteggiatura è la cosa che mi piace di più. Ho dato vita a Link ITB e da allora studio come le parole e il loro significato si muovono nel mondo digitale.

CONTATTI

Vuoi lavorare con noi?

Via Guglielmo Marconi, 171
00042, Anzio (RM)

Tel. 06 9811 6079
Email. [email protected]

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi tutti gli articoli e le news di settore direttamente nella tua email